stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Centro Guadagna, nella notte incendiato il magazzino - Video
PALERMO

Centro Guadagna, nella notte incendiato il magazzino - Video

di
Nel corso della ricognizione, insieme ai carabinieri che conducono le indagini, è stato accertato che il rogo è doloso

PALERMO. Intimidazione al centro Guadagna la scorsa notte a Palermo. Ignoti hanno appiccato le fiamme ad alcune pedane d’acqua, pannolini e detersivi che si trovavano nel magazzino del centro commerciale.

Sono intervenuti i vigili del fuoco per spegnere le fiamme. Nel corso della ricognizione, insieme ai carabinieri che conducono le indagini, è stato accertato che il rogo è doloso. I danni ammontano a circa 4 mila euro.

In via Villagrazia non distante dal centro Guadagna i vigili del fuoco hanno spento l’incendio che aveva avvolto una vettura completamente distrutta dalle fiamme. Era una Fiat Uno che era stata rubata poco prima ad un muratore incensurato. Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri l’auto sarebbe stata utilizzata da chi ha appiccato le fiamme al magazzino del centro commerciale. Gli attentatori per non lasciare tracce hanno dato fuoco alla vettura. Si stanno passando al setaccio le zone limitrofe al centro per cercare le telecamere che possano avere ripreso la vettura per cercare di dare un nome e un cognome agli uomini del racket.

Il centro Guadagna.Com aveva riaperto i battenti lo scorso 29 giugno e si trova in via Villagrazia 77. E’ nato dalle ceneri del Centro Guadagna chiuso due anni fa a seguito del crac di Aligrup. A tagliare il nastro erano stati il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, e l'amministratore unico della società Solidea, Ettore Artioli, gestore di Guadagna. com ed ex presidente di Confindustria Sicilia. Il centro dà lavoro a 180 dipendenti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X