stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Cerca di sedare una lite tra due cani, palermitano azzannato e ferito
A MONDELLO

Cerca di sedare una lite tra due cani, palermitano azzannato e ferito

di
I primi a soccorrerlo due agenti di polizia delle volanti che lo hanno medicato, prima bloccando la ferita al braccio con una cintura, poi con le dotazioni sanitarie che si trovavano nelle auto di servizio

PALERMO. Roberto Mineo palermitano di 49 anni è finito ieri sera a Villa Sofia con una grossa ferita ad un polso e a una gamba mentre cercava di sedare la lite tra due cani. L’aggressione è avvenuta in piazza Caboto a Mondello. I primi a soccorrerlo due agenti di polizia delle volanti che lo hanno medicato, prima bloccando la ferita al braccio con una cintura, poi con le dotazioni sanitarie che si trovavano nelle auto di servizio.

In soccorso è arrivato anche un medico che si trovava a Mondello con la moglie. Sono intervenuti i sanitari del 118 che hanno trasportato Mineo all’ospedale Villa Sofia dove le ferite sono state suturate con dieci punti. Si stanno eseguendo accertamenti da parte dell’Azienda sanitaria per verificare se i morsi sono stati inferti dal proprio cane o da un meticcio che si trovava in piazza.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X