stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca «Neonata morta, ma niente errori», scagionati 4 medici del Policlinico
LA SENTENZA

«Neonata morta, ma niente errori», scagionati 4 medici del Policlinico

di
Il caso risale allo scorso novembre. Il giudice: «Il decesso avvenne per un evento imprevedibile»

PALERMO. Aurora era nata il 25 novembre scorso, ma era sopravvissuta meno di due giorni. Secondo i suoi genitori, una giovane coppia palermitana, N. P. ed A. P., la sua morte sarebbe stata provocata da un errore medico e per questo avevano presentato un esposto contro 4 medici del Policlinico, che erano finiti sott'inchiesta con l'accusa di omicidio colposo.

Ora, però, il gip Agostino Gristina ha deciso di archiviare il caso: la bimba morì - come emerge dall'autopsia - per cause naturali ed in seguito ad «un evento imprevedibile e non previsto», ovvero il distacco della placenta.

Nessuna responsabilità sarebbe imputabile ai ginecologi Girolamo Guarneri ed Elena Rubino ed alle specializzande in Ginecologia Maria Francesca Guarneri e Laura Lo Verso, tutti difesi dagli avvocati Salvatore Modica e Francesco Carcione. L’archiviazione era stata richiesta anche dal pm Renza Cescon, che aveva coordinato l'inchiesta.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X