stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Falso allarme bomba vicino al tribunale: traffico in tilt
PALERMO

Falso allarme bomba vicino al tribunale: traffico in tilt

PALERMO. Chiusa al transito veicolare e pedonale piazza Vittorio Emanuele Orlando, a Palermo. Un'auto sospetta, ferma lungo il sottopassaggio nei pressi del Palazzo di Giustizia, ha fatto scattare un allarme bomba, che poi è rientrato nel corso del pomeriggio. L'area è stata messa in sicurezza ma il traffico in zona è andato in tilt.

Alcuni carabinieri in servizio di vigilanza al Palazzo di Giustizia avevano notato una Fiat Panda ferma con le quattro frecce accese all’uscita del sottopassaggio dei corso Alberto Amedeo, poco distante dal Tribunale.

Sul posto sono giunte alcune gazzelle del Nucleo Radiomobile che hanno provveduto a chiudere la strada e mettere in sicurezza la zona. L’intervento degli Artificieri Antisabotaggio di Palermo, che hanno ispezionato il mezzo, ha escluso la presenza di ordigni. I carabinieri hanno sequestrato l’autovettura, risultata rubata lo scorso 28 aprile. Sono in corso indagini per identificare il conducente.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X