stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Estorsioni, anche Barzagli sapeva dell'interessamento di Miccoli
MAFIA

Estorsioni, anche Barzagli sapeva dell'interessamento di Miccoli

Il difensore della Juventus ed ex rosanero sapeva delle difficoltà dell'ex fisioterapista del Palermo

PALERMO. Anche l'ex giocatore del Palermo, Andrea Barzagli, adesso difensore della Juventus, sapeva delle difficoltà dell'ex fisioterapista del Palermo nella riscossione di crediti legati alla discoteca Paparazzi di Isola della Femmine (Pa) e dell'interessamento di Fabrizio Miccoli, suo ex compagno in rosanero, adesso indagato per estorsione aggravata. Questa mattina la Dia di Palermo ha arrestato Mauro Lauricella figlio del mafioso Antonino e amico di Miccoli, e Gioacchino Alioto, che si sarebbero attivati per riscuotere le somme.  Barzagli è stato sentito dai pm nel 2012 in quanto ex proprietario di una quota societaria della discoteca. Nel 2008, quando si trasferì in Germania, il difensore cedette la sua parte all'ex fisioterapista.  Secondo quanto raccontato da Barzagli, sarebbe stato un altro dei proprietari del Paparazzi a informarlo della vicenda dicendo di essere stato minacciato da persone incaricate dal fisioterapista, con il coinvolgimento di Miccoli. Barzagli si tirò fuori dalla vicenda, dicendo di non volere intervenire in  una questione che non lo riguardava.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X