CONSIGLIO COMUNALE

Istituite altre cinque aree pedonali a Palermo

Le isole pedonali saranno istituite a piazzetta della Canna, piazzetta Monteleone, piazzetta Lanza e in via principe di Belmonte, già in parte interdetta al traffico

PALERMO. Il consiglio comunale di Palermo ha approvato, a maggioranza, una delibera che prevede l'istituzione di altre cinque aree pedonali, dopo l'istituzione delle Zone a traffico limitato nel centro storico. Le isole pedonali saranno istituite a piazzetta della Canna, piazzetta Monteleone, piazzetta Lanza e in via principe di Belmonte, già in parte interdetta al traffico. Nei mesi scorsi la società Project  Automation , che si occupa delle Ztl a Roma e Milano, si è aggiudicata la gara per l'installazione delle infrastrutture per i varchi. «È un segnale importante quello che viene dal consiglio comunale, di fatto non si torna indietro sulle decisioni già assunte e sulle pedonalizzazioni già istituite - dice l'assessore comunale alla Mobilità, Giusto Catania-. Lo dimostra il fatto che gli emendamenti proposti per cancellare le aree pedonali in Piazza Sant'Anna, piazza Croce dei Vespri e via Discesa dei Giudici, sono state bocciati».

Gli emendamenti erano stati proposti dal capogruppo di Forza Italia, Giulio Tantillo e votati dai consiglieri del Pd Sandro Leonardi, Luisa La Colla, Fabrizio Ferrara e da Nadia Spallitta (Mov139). «Abbiamo già affidato la gara alla società che dovrà posizionare le telecamere e software per le Ztl - prosegue Catania . L'iter è in fase di definizione, le prefetture, l'Inps e altri enti stanno verificando che la società è possesso dei requisiti. Condivido l'impostazione suggerita dal consiglio di subordinare l'attivazione delle nuove isole pedonali all'istituzione delle Ztl».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X