stampa
Dimensione testo
PALERMO

Sanità, la Regione rinnova la convenzione con l'Ismett

di

PALERMO. La Regione rinnoverà la convenzione con l'Ismett. Dopo mesi di roventi polemiche e scontri seguiti all'annuncio che l'intesa non sarebbe stata siglata, ieri l'annuncio. Si va verso la conferma dei 93 milioni all'anno e il socio privato americano dovrebbe continuare con la gestione attuale. “Si avvia a positiva soluzione la vicenda del rinnovo della Convenzione fra la Regione Riciliana e l’Ismett. Si è, infatti,concluso positivamente il tavolo tecnico che ha posto le basi per un accordo quadro di rinnovo ampiamente condiviso”. Lo ha detto l’assessore regionale per la Salute Lucia Borsellino al termine del tavolo tecnico tenuto nei locali dell’assessorato regionale per la Salute e al quale hanno preso parte i rappresentanti dei ministeri della Salute e dell’Economia, la direzione strategica dell'Arnas Civico, il socio privato Umpc, il cda ed il direttore di Ismett oltre ai rappresentanti istituzionali dell’ assessorato.


Durante il tavolo si è sancito che quella di Ismett è una "sperimentazione gestionale stabilizzata" e sono stati definiti ruoli e responsabilità di tutti gli attori di questa vicenda ponendo le basi per una soluzione condivisa.
“Grazie alla disponibilità ed alla leale collaborazione di tutte le parti intervenute – commenta l’assessore Borsellino – questa vicenda è stata incanalata nella giusta direzione. Possiamo, ora, procedere a trasformare gli accordi raggiunti in documenti che ci portino verso la firma di un accordo quadro e, dunque, alla nuova convenzione”.

L'assessore sottolinea che “abbiamo oggi la certezza che potremo predisporre, in tempi ragionevolmente brevi e comunque utili ad assicurare la continuità operativa dell'Istituto, un documento che garantisca i necessari livelli di efficienza, efficacia e sostenibilità sia dal punto di vista economico che puramente sanitario”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X