stampa
Dimensione testo
PALERMO

Centro massaggi a luci rosse in via Dante: sigilli al locale - Video

di
Molti professionisti tra i clienti: gli agenti hanno trovato 5 massaggiatrici tra i 20 e i 35 anni

PALERMO. La polizia ha sequestrato l’ennesimo centro massaggi a luci rosse in Dante a Palermo. Il provvedimento di convalida è stato disposto dal Gip del Tribunale di Palermo, Riccardo Ricciardi. Sono stati denunciati padre e figlia per induzione alla prostituzione. Il centro si trovava in uno stabile signorile al piano terra.  Molti professionisti tra i clienti che pagavano da 30 a 100 euro per il “total body” più un regalino per la massaggiatrice di turno. Da diversi giorni, gli agenti tenevano sott’occhio l’ingresso dello stabile ed hanno potuto così registrare il frenetico andirivieni di clienti, tutti fermati all’uscita e costretti, dall’evidenza dei fatti, ad ammettere, non senza qualche rossore, la consumazione del rapporto sessuale.

     

All’interno dell’appartamento, all’atto dell’ingresso degli agenti, sono state trovate cinque massaggiatrici palermitane tra i 20 ed i 35 anni, e tracce inequivocabili dell’attività di prostituzione. I conduttori dell’appartamento, una giovane palermitana ed il padre, ai quali erano intestate le utenze dell’abitazione, sono stati, pertanto, denunciati per il reato di favoreggiamento della prostituzione.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X