A BRANCACCIO

Travolto da una moto, muore dopo due giorni di agonia

di

PALERMO. È deceduto dopo due giorni di agonia. Armando Arena, di 81 anni, era rimasto gravemente ferito in un incidente avvenuto in via Azolino Hazon a Brancaccio a pochi metri dalla sua abitazione. Il pensionato era a piedi, stava attraversando la strada quando è stato investito da una moto. Era stato quindi trasportato al Civico dove era giunto in coma per un’emorragia cerebrale.

Operato d’urgenza Armando Arena non si è più ripreso ed è morto in un lettino della rianimazione. L’anziano abitava in via Azolino Hazon al civico al civico 40. È il primo incidente mortale dall’inizio dell’anno. A condurre le indagini sono gli agenti dell’infortunistica stradale della polizia municipale che hanno ascoltato la donna che era alla guida della moto, un Piaggio X9. Secondo la ricostruzione degli investigatori mercoledì scorso intorno alle 10.50 il pensionato era a piedi nei pressi di casa sua.

In quel momento da via Giafar arrivava la moto condotta da Antonietta O. che, non appena ha visto il pensionato che stava attraversando la strada, ha frenato per evitare di investirlo, ma ha perso il controllo del mezzo ed è caduta a terra, mentre la moto scivolando sull’asfalto ha investito Armando Arena. A causa dell’urto l’anziano è caduto ed ha battuto violentemente la testa.

Quando sul posto poco dopo sono arrivati i sanitari del 118 si sono accorti subito che il pedone era in gravi condizioni, e dopo avergli prestato le prime cure, lo hanno trasportato al Civico. Qui è stato sottoposto ad una serie di accertamenti clinici e quindi operato d’urgenza, ma non c’è stato niente da fare: Armando Arena ha lottato contro la morte per due giorni e alla fine si è arreso. Intanto vanno avanti le indagini per ricostruire la dinamica dell’incidente, nei prossimi giorni gli investigatori dell’infortunistica invieranno un nuovo rapporto al magistrato che coordina l’inchiesta.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X