stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Porta Nuova, a Palermo al via la gara per affidare i lavori
CENTRO STORICO

Porta Nuova, a Palermo al via la gara per affidare i lavori

di
Dalla Regione sono arrivati i circa 100mila euro che serviranno a mettere in sicurezza le parti pericolanti del monumento

PALERMO. È partita nei giorni scorsi la gara d’appalto per individuare la ditta che svolgerà i lavori di messa in sicurezza di Porta Nuova. Sono arrivati dalla Regione, infatti, i circa 100 mila euro di fondi utili per ripristinare le parti pericolanti del monumento voluto nel 1583 dal viceré Marcantonio Colonna.
La gara d’appalto verrà espletata durante le prime settimane del nuovo anno. Dopo i controlli burocratici sull’azienda che vincerà, potrà partire il cantiere che «libererà» Porta Nuova dalla lunga rete di protezione, installata dopo i primi interventi di messa in sicurezza eseguiti dall’Esercito nel luglio del 2013.
Le «ferite» che caratterizzano lo storico ingresso del Cassaro hanno cominciato ad «aprirsi» su tutto il bene già nell’ottobre del 2011, quando sono caduti per strada alcuni calcinacci dalla parte alta del monumento: fu necessario un intervento urgente dei vigili del fuoco, in collaborazione con il settore comunale all’ex Centro storico. In quel caso, però, non sono stati avviati dei lavori, ma è stata solo installata una rete di protezione e per tutelare l’incolumità cittadina ed è stata chiusa al traffico l’area che circonda Porta Nuova. Scattò, infatti, il sequestro di uno dei beni architettonici più importanti della città.
Solo a luglio del 2013 il monumento e gli automobilisti palermitani hanno potuto tirare un sospiro di sollievo. Infatti, fu allora che il comando della Regione Militare Sud ha ottenuto il dissequestro di Porta Nuova.

ALTRI SERVIZI NELL'EDIZIONE DEL GIORNALE DI SICILIA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X