stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Mafia, sequestrate le agenzie di onoranze funebri del boss di Porta Nuova D’Ambrogio - VD
PALERMO

Mafia, sequestrate le agenzie di onoranze funebri del boss di Porta Nuova D’Ambrogio - VD

Nel mirino della guardia di finanza e dei carabinieri un patrimonio di circa 2.000.000 di euro

PALERMO. Il Gico della Guardia di Finanza e il reparto operativo dei carabinieri di Palermo hanno sequestrato due imprese del settore delle onoranze funebri, tre immobili ad uso commerciale, un'abitazione ed un'autovettura, per un valore complessivo di circa 2 milioni di euro, in esecuzione di un provvedimento emesso dalla sezione misure di prevenzione del Tribunale.

Palermo, condanna al clan di Porta Nuova: ecco tutte le foto e i nomi

I beni sarebbero riconducibili al boss palermitano Alessandro D'Ambrogio, capo del mandamento mafioso di Porta Nuova. D'Ambrogio, 40 anni, ha già una condanna definitiva per associazione mafiosa, estorsione e traffico di droga. Dalle indagini è emerso che l'agenzia "onoranze funebri D'Ambrogio", formalmente intestata a familiari del boss, sia stata gestita dal capomafia che la utilizzava abitualmente come luogo in cui organizzare i summit.

D'Ambrogio, tra l'altro, non ha mai presentato alcuna dichiarazione dei redditi, fatta eccezione per importi minimi denunciati in relazione all'attività lavorativa svolta in carcere nel 2003 e nel 2004.

 

 

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X