stampa
Dimensione testo
PALERMO

Frode, sequestrati alimenti in un bar in via dei Nebrodi

Durante il sopralluogo, gli agenti della polizia municipale hanno riscontrato che diversi prodotti congelati venivano venduti come prodotto fresco

PALERMO. La polizia municipale ha sequestrato 260 chili di prodotti in cattivo stato di conservazione, ad un bar nella zona di via dei Nebrodi a Palermo, con annesso laboratorio e deposito delle derrate.

Il titolare, R. M., 38 anni, è stato denunciato per frode in commercio ed alimenti in cattivo stato di conservazione. Durante il sopralluogo gli agenti, hanno riscontrato che diversi prodotti congelati venivano venduti come prodotto fresco. È stato accertato che in alcuni prodotti di pasticceria, veniva utilizzata ricotta congelata, pronta anche per successive lavorazioni: ne sono stati sequestrati 22 chili.

Dall'ispezione compiuta all'interno dei congelatori, sono stati rinvenuti 35 chili di cassate, cornetti ripieni, ravioli di ricotta, cassatele e sfogliatelle napoletane.

Dentro un altro congelatore invece, erano custoditi alimenti di vario genere e diverse vaschette di gelato artigianale; inoltre, 10 chili di totani, 7 chili di polpi, 6 chili di gnocchi, 3 chili di pasta sfoglia, 3 chili di panelle, 30 chili di succhi di frutta, 13 chili di patatine da friggere.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X