stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Palermo, da giovedì via alla pedonalizzazione di piazza Marina
TRAFFICO

Palermo, da giovedì via alla pedonalizzazione di piazza Marina

Ad essere chiuse al traffico saranno le due aree comprese fra corso Vittorio Emanuele a salita Partanna e fra via del Pappagallo e Via IV Aprile. Cambiano le regole per la sosta nelle altre aree della piazza, con l'introduzione di due zone

PALERMO. Al via giovedì la pedonalizzazione di Piazza Marina. Ad essere chiuse al traffico saranno le due aree comprese fra corso Vittorio Emanuele a salita Partanna e fra via del Pappagallo e Via IV Aprile. 

Saranno inoltre pedonalizzate la via Merlo e la via Principe di Resuttano e sarà invertito il senso di marcia della via del Pappagallo.

Mentre cambiano le regole per la sosta nelle altre aree della piazza, con l'introduzione di due zone. La prima, lungo l'asse che da corso Vittorio Emanuele porta a Palazzo Steri e via IV Aprile, sarà a sosta libera dalle 8.00 alle 20.00 e riservata ai residenti dalle 20.00 alle 8.00.

La seconda,  lungo l'asse parallelo a corso Vittorio Emanuele in direzione della Salita della Sovrintendenza, sarà invece con zona disco di 60' dalle 8.00 alle 20.00 e riservata ai residenti dalle 20.00 alle 8.00.

"In questo modo - sottolinea l'assessore Giusto Catania - si garantiscono ai residenti dell'area, 800 persone, oltre 240 posti auto."

I pass per l'accesso alle aree interessate dalla pedonalizzazione, potranno essere richiesti dai residenti gratuitamente.  Sarà inoltre possibile, tramite email (areepedonali@comune.palermo.it) o SMS (cell. 3346104313) richiedere un pass temporaneo per esigenze legate alle attività economiche (carico e scarico di merci) o per esigenze personali di cittadini con problemi di mobilità ma non residenti nell'area.

"Questo provvedimento - sottolinea il sindaco Leoluca Orlando  - è il frutto di un lungo periodo e di un confronto con i residenti e gli operatori commerciali che lavorano nell'area e tiene conto delle esigenze tanto degli uni quanto degli altri. Un provvedimento che mira a garantire vivibilità e fruibilità dell'area."

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X