stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Voleva rubargli la macchina, a Palermo un giovane aggredito e picchiato allo Zen
POLIZIA

Voleva rubargli la macchina, a Palermo un giovane aggredito e picchiato allo Zen

di
Il ragazzo di 26 anni ha cercato di difendere la sua Fiat Panda ed è stato colpito al volto. E' stato trasportato a Villa Sofia, dove gli è stato assegnato il codice rosso per le ferite riportate

PALERMO. La polizia indaga su una rapina ai danni di un giovane di 26 anni che è stato picchiato allo Zen da uno sconosciuto che voleva rubargli l’auto. L’aggressore lo ha colpito più volte al volto in via Costante Girardengo. La vittima è finita ricoverata a Villa Sofia con un trauma facciale in codice rosso. Il malvivente la scorsa notte si è avvicinato al giovane e gli ha intimato di consegnare le chiavi della Fiat Panda.

Il 26 enne ha cercato di reagire in ogni modo e difendere la sua vettura. I medici adesso lo tengono sotto osservazione e non nascondono che le condizioni sono critiche. Gli agenti di polizia stanno indagando per cercare di rintracciare l’aggressore e ricostruire quanto successo.

Ieri in via Empedocle Restivo un’anziana di 70 anni sarebbe stata minacciata da due aggressori con un trapano. I due hanno sorpreso la donna nell’androne dello stabile. Si sono fatti consegnare, con la minaccia di azionare il trapano elettrico, 200 euro e alcuni gioielli che la donna indossava. I due aggressori sono fuggiti a bordo di una moto. La vittima è stata soccorsa dai vicini.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

I più letti
Oggi
  • Oggi
  • Settimana
  • Mese
X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X