stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Maxi recuperi al Mondiale, Corini: «Una provocazione per ottenere il tempo di gioco effettivo»
PARTITE INFINITE

Maxi recuperi al Mondiale, Corini: «Una provocazione per ottenere il tempo di gioco effettivo»

Palermo, Calcio
Eugenio Corini(Foto Tullio Puglia)

«È una provocazione rispetto alla richiesta di arrivare ad applicare il tempo di gioco effettivo». L’ha detto l’allenatore del Palermo Eugenio Corini a proposito del maxi recupero che viene assegnato al termine di ogni tempo di gioco durante le partite dei Mondiali che si stanno disputando in Qatar.

«Il recupero era una percezione dell’arbitro codificata - ha proseguito l’allenatore - Avevamo una forma per il primo e il secondo tempo in base a sostituzioni, provvedimenti disciplinari o perdite di tempo. Certamente se si ferma la partita per un lungo tempo va tutto calcolato, ma è sempre stato così. Adesso è tutto molto particolare. Si cerca lo spettacolo con maxi recuperi e le partite non finiscono mai. Lo valuto come una forzatura e una provocazione all’Ifab ( International Football Association Board, ndr )per arrivare all’introduzione del tempo di gioco effettivo».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X