stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio I giorni bui di Boscaglia a Foggia: prima l'addio alla panchina, poi il petardo vicino a casa
SERIE C

I giorni bui di Boscaglia a Foggia: prima l'addio alla panchina, poi il petardo vicino a casa

Palermo, Calcio
Roberto Boscaglia sulla panchina del Palermo (foto di Tullio Puglia)

Un grosso petardo è stato lanciato da ignoti in un cortile privato a poca distanza dall’abitazione di Roberto Boscaglia, ex allenatore del Foggia (Serie C). Il tecnico gelese, ex fra l’altro di Palermo e Trapani, solo poche ore prima aveva firmato la risoluzione consensuale del contratto che lo legava alla squadra.

La deflagrazione ha danneggiato una finestra: fortunatamente non ci sono stati feriti. Sull'accaduto stanno indagando i carabinieri che stanno verificando la presenza di telecamere nella zona. La rescissione del contratto con Boscaglia è maturata soprattutto dopo la pesante sconfitta in casa del Foggia contro il Pescara (0-4) che ha provocato una forte contestazione della tifoseria rossonera.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X