stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Campionato Primavera 3, il Palermo fermato sull'1-1 dal Monopoli: addio al primo posto
GIOVANILI

Campionato Primavera 3, il Palermo fermato sull'1-1 dal Monopoli: addio al primo posto

di

Finisce 1-1 la gara tra Palermo e Monopoli, e i giovani rosanero perdono la vetta della classifica a sei minuti dalla fine. La sfida è sempre vivace e tecnicamente valida, rispecchiando le intenzioni dei due tecnici, Di Fiore da una parte, D’Ermilio dall’altra, di ottenere il massimo risultato utile; per i locali la riconferma del primo posto in classifica, e per gli ospiti rilanciarsi in vetta alla classifica.

Nel primo tempo un’occasione per parte: il Monopoli al 26’ Cutrone vicino al gol con un colpo di testa che mette in evidenza l’ottima presa al volo del numero uno Misseri, al 38’ è Corona che spreca con un colpo di testa debole, forse non credendo a troppa grazia di una uscita a vuoto dell’estremo difensore ospite. Molto belle entrambe le reti siglate nella ripresa, che hanno deciso il risultato in una gara molto ben giocata da entrambe le squadre.

Il Palermo passa in vantaggio al 8’: dalla fascia, magistrale assist in corsa di Polizzi per Corona, il numero nove rosanero con un tocco delizioso riesce ad alzare la palla piazzandola alle spalle del numero uno ospite, Oliveto. Il pareggio arriva al 39’ ad opera del nuovo entrato Colabello, che riceve in area direttamente da calcio piazzato dai piedi di Bovio e in mischia riesce a trovare la zuccata vincente. Il Palermo lamenta diverse assenze, e perde Corona al 16’ della ripresa, il suo migliore in campo e autore del vantaggio.

La classifica: Catanzaro punti 18, Palermo 16, Catania 13, Francavilla 12, Monopoli 11, Bisceglie*
7, Bari* 6, Vibonese 4.

*Una partita in meno

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X