stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Il Palermo a Potenza per tentare il colpaccio, Boscaglia: "Voglio una squadra aggressiva"
SERIE C

Il Palermo a Potenza per tentare il colpaccio, Boscaglia: "Voglio una squadra aggressiva"

di

Ripartire. Il Palermo non può permettersi altri passi falsi, domani a Potenza nell’anticipo delle 12,30 i rosanero devono tentare il colpaccio. Sfida non agevole, ma come ha detto Roberto Boscaglia in sala stampa, il Palermo deve giocarsela a viso aperto: “Abbiamo lavorato sul campo. Col Potenza è una partita difficile, mi aspetto quello che abbiamo fatto negli ultimi 60 minuti della gara con il Teramo. Voglio una squadra aggressiva, che vuole il risultato. Dobbiamo essere bravi a concedere poco agli avversari, non sarà facile”.

Boscaglia ammette che il Palermo ha ancora qualche difetto di fabbrica: “Il campionato è difficile. Sicuramente anche noi abbiamo qualche limite che dobbiamo superare con il lavoro; da questo punto di vista dobbiamo migliorare. Ci sono delle lacune che abbiamo, di concentrazione e attenzione. Con le squadre “piccole” non riusciamo a esprimerci al meglio”.

Il tecnico rosanero poi lancia un messaggio chiaro: “Sento nell’aria troppe chiacchiere inutili. La squadra è concepita per fare gioco, per limitare le ripartenze avversarie e difendere a campo aperto. Ci sono momenti in cui bisogna difendere nella propria metà campo, ma dipende anche dagli avversari. Bisogna trovare l’equilibrio che abbiamo avuto per tantissime partite. Dobbiamo tornare a essere quelli di alcune settimane fa. Difficoltà a finalizzare? Spesso è una situazione che si risolve da sola. Ne ho viste tante in questi anni. Noi però ci stiamo lavorando. Arriverà il momento che ci sbloccheremo”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X