stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Palermo Calcio a 5, rosanero corsari ad Alcamo nel segno di Melville
SERIE C2

Palermo Calcio a 5, rosanero corsari ad Alcamo nel segno di Melville

Una prestazione di carattere, 3 punti fondamentali per continuare a inseguire il sogno chiamato promozione in C1, ma soprattutto una vittoria importantissima dal punto di vista psicologico dopo la pesante sconfitta della scorsa settimana nel big match contro gli Eightyniners.

Missione compiuta per il Palermo Calcio a 5 che, sull'ostico campo dello ''Zodiaco'', uno dei più difficili della Serie C2, si impone 3-1 sull'Alcamo Futsal grazie alla superlativa tripletta di Melville, in questo momento della stagione in autentico stato di grazia.

I ragazzi di Zapparata, nonostante la pesantissima assenza del funambolico Mineo, iniziano il match pigiando il piede sull'accelleratore sprecando diverse occasioni prima con Melville quindi con Daricca (il baby talento rosanero promosso nel quintetto titolare a causa dell'assenza di Casamento).

Il forcing rosanero porta i suoi frutti: al 18', a seguito di un fallo di mano degli avversari, il direttore di gara concede il primo di tanti tiri liberi in favore del Palermo Calcio a 5. Dal dischetto si presenta Bongiovanni che si fa ipnotizzare dal portiere dell'Alcamo Gaglio, ma sulla ribattuta si avventa Melville che insacca. Il tecnico Zapparata può dormire sonni tranquilli visto che Costanzo e Marretta abbassano la saracinesca prima di tornare negli spogliatoi.

Nel secondo tempo la gara continua a viaggiare sui binari dell'equilibrio, l'Alcamo Futsal prova ad alzare l'intensità. Sforzi dei padroni di casa ripagati al 12' quando il capitano dell'Alcamo La Russa si inventa la rete del pareggio.
I rosanero dimostrano grande lucidità e, dopo aver incassato il colpo, ritrovano la forza per ricompattarsi e riprendere ad attaccare.

Ancora un tiro libero sblocca la partita, con i bianconeri che si caricano di falli dopo pochi minuti. Stavolta calcia Melville, che trafigge Gaglio e trova il gol del nuovo vantaggio. La partita si mette finalmente in discesa per il Palermo che chiuderà definitivamente i conti con un'altra rete della ''freccia nera'' Melville. Tripletta strepitosa e prestazone da incorniciare per il laterale rosanero, sempre più pedina imprescindibile nello scacchiere tattico del tecnico Zapparata.

Il Palermo dunque torna a vincere ma non riduce il gap dagli Eightyniners, saldamente in testa con quattro punti di vantaggio. In settimana in programma la partita di Coppa Sicilia contro il San Gregorio Papa, match inutile ai fini della qualificazione, irraggiungibile per entrambe le squadre. Poi sarà di nuovo campionato, con il Città di Marsala che verrà a fare visita ai rosanero.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X