stampa
Dimensione testo
LA NOTA

Palermo, la proprietà ribadisce: "Non siamo insolventi"

Attraverso una nota la Arkus Network torna a ribadire che la proprietà del Palermo non ha problemi di insolvenza. E sottolinea "le proprie buone intenzioni nonostante la Covisoc abbia escluso dal campionato di serie B il club per inadempienze amministrative".

Nel comunicato, la società contesta quelle che definisce "del tutto ingiustificate, allarmistiche notizie" che "inducono in errore la pubblica opinione, cosi contribuendosi ad alimentare giudizi non lusinghieri ed ingiustificate reazioni, ed ingenerano rilevanti danni patrimoniali e di immagine per tutte le società arbitrariamente coinvolte".

E ancora: "Si precisa e conferma che la Us Città di Palermo Spa, malgrado non faccia piacere a tanti, è tutt’ora vigente e, al pari dei suoi amministratori, nel pieno e libero esercizio della propria attività e proseguirà con le opportune iniziative ed azioni, come consentito e previsto dall’ordinamento sportivo e nazionale, per l’affermazione del proprio diritto a partecipare al prossimo campionato professionistico di competenza".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X