stampa
Dimensione testo
LE REAZIONI

Palermo in serie C, esplode la rabbia dei tifosi: "E' una vergogna, paghiamo noi per Zamparini"

di

Una vera e propria stangata sul Palermo. La retrocessione in serie C ha mandato su tutte le furie i tifosi rosanero che tra l’altro nei prossimi giorni dovrebbero anche organizzare una manifestazione di protesta contro la decisione – al momento – del Tribunale Federale Nazionale.

“E’ una vergogna – dice Giuseppe Oliveri – il calcio italiano è marcio e quello che hanno fatto al Palermo è vergognoso, non mi aspettavo una sentenza del genere”. Commento amaro anche da parte di Melissa delle Rosanerogirls che su Facebook si lascia andare ad uno sfogo: “So che c’è l’appello ma so anche che con noi la giustizia non esiste, quindi non importa. Noi a testa alta in serie C”. “Oggi ci avete colpiti al cuore – scrive Cettina – siamo in ginocchio e siamo in lacrime. Ma siamo ancora vivi e ci rialzeremo”.

Carlo Santoro punta il dito contro Procura e TFN: “La giustizia sportiva non esiste, i giudici fanno quel che vogliono. Al Chievo qualche punto di penalizzazione e al Palermo addirittura la retrocessione. Non possiamo pagare noi solo per Zamparini, sono sconvolto, auguro al calcio italiano di perdere ranking, tiferò anche contro la nazionale italiana”.

Dito puntato anche contro Maurizio Zamparini: “La Procura ci ha preso di mira per colpa sua – dice Simone La Rosa – questi giochetti che ha fatto con la proprietà non ha fatto altro che appesantire il tutto, ma non è corretto che paghi un’intera città”. Vincenzo Condemi su facebook: “Mandateci pure in C ma il nostro orgoglio e la nostra dignità saranno sempre di serie A”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X