stampa
Dimensione testo
CALCIO

L'imprenditore Mirri, Preziosi, Miccichè: ecco il nuovo Palermo, oggi gli stipendi

Il nuovo Palermo inizia a compiere passi in avanti e soprattutto a scrollarsi di dosso gli spettri della penalizzazione in classifica. Oggi verranno pagati gli stipendi e poi si penserà con calma alla cessione.

Determinante anche l’intervento di imprenditori locali che hanno a cuore i colori rosanero. Tra questi spunta il nome di Dario Mirri, imprenditore nel campo della pubblicità e della ristorazione. Dietro l’angolo ci sarebbe anche il presidente del Genoa, Enrico Preziosi che da giorni sta monitorando la vicenda Palermo.

Ma un aiuto è arrivato pure dalla Lega e dal presidente Gaetano Miccichè che ha puntato i fari su una situazione poco limpida. E in questa temporanea società capeggiata da Foschi e dalla De Angeli, potrebbe avere un ruolo anche Guglielmo Miccichè che però contattato da Gds.it non vuole sbilanciarsi: “Oggi sarà fatto un passo concreto, ma questa società deve essere obbligatoriamente venduta.

Stanno lavorando bene e attendiamo novità ma quello che sono riusciti a fare è davvero importante, evitare la penalizzazione era fondamentale, anche per una questione di immagine. Un ruolo mio? La società deve essere ceduta, poi si vedrà, dipende da chi comprerà il club. Aiuto di mio fratello al Palermo? Da presidente della Lega lo ha anche fatto per non falsare il campionato”.

E adesso Foschi avrà quindi tutto il tempo per procedere nella trattativa di cessione senza fiato sul collo. Insomma dopo le schiarite di ieri, il club rosanero viaggia verso un futuro più roseo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X