LUNEDI' SERA

Bellezza, risate e tanto calcio a Tgs Studio Stadio

PALERMO. Buonumore assicurato per i telespettatori di Tgs Studio Stadio che lunedì sera racconterà in diretta le emozioni della partita Cagliari-Palermo: a seguire il derby delle Isole ci saranno anche il presentatore Salvo La Rosa e il comico Enrico Guarneri “Litterio”, grandi beniamini del pubblico siciliano. Appuntamento a partire dalle 20,45 sul canale 15 del digitale terrestre. A condurre il talk show ci sarà Salvatore Fazio. A coinvolgere i telespettatori anche il cantautore e musicista Alfredo Daidone con la sua chitarra. Bellezza straripante poi con Carola Truchlec, prefinalista nazionale di Miss Italia a Jesolo. E non mancherà neppure la frizzantezza con l’assessore alla Mobilità di Palermo, esponente di Rifondazione Comunista, Giusto Catania e l’ex parlamentare di centrodestra Nino Lo Presti che per una sera saranno seduti a fianco con gli stessi colori. La trasmissione sarà visibile poi in replica su www.gds.it.

Salvo La Rosa, popolare conduttore televisivo, è stato inviato di diverse trasmissioni Rai e Mediaset come il Festival di Sanremo e Domenica In. Il comico Enrico Guarneri invece ha conquistato la grande simpatia e la notorietà col personaggio Litterio Scalisi. Attore pure al cinema nei film Natale a Londra e Natale col boss. Con La Rosa è stato protagonista dello show “Meraviglioso” su Tgs. Sullo sgabello del fascino ci sarà Carola Truchlec, 19 anni, di Palermo: racconterà l’esperienza estiva con Miss Italia dove è stata eletta "Miss Alpitour Sicilia Ovest" conquistando l'accesso alle prefinali a Jesolo. Studentessa di Ingegneria Energetica, è stata per un anno pure in Cina. Come dimostra il suo fisico, ha sempre praticato sport: calcetto, ginnastica artistica e salto con l'asta partecipando ai campionati italiani.  Daidone, cantautore termitano, porterà in trasmissione i ritmi che lo contraddistinguono negli spettacoli nei teatri e nelle piazze siciliane. Insieme al figlio Ubaldo ha scritto "Palermo non dimentica", brano dedicato alle vittime della mafia. A

commentare il match pure Roberto Tobia, farmacista palermitano e grande tifoso dei rosa che segue oltre che in tutte le partite casalinghe spesso anche in trasferta, presidente di Federfarma Palermo-Utifarma. Metterà tutta la grinta come quella dimostrata nelle sue principali battaglie: indipendenza dalle multinazionali e dai capitali della speculazione; rafforzamento del ruolo sociale e professionale delle farmacie a favore dei cittadini; presa in carico dei pazienti cronici e sicurezza contro le rapine. Non mancherà l’effervescenza con due autori di lotte sotto opposte bandiere: da un lato Giusto Catania, docente di Lettere, ex eurodeputato di Rifondazione comunista e oggi assessore alla Mobilità al Comune di Palermo; dall’altro Nino Lo Presti, avvocato, ex parlamentare di centrodestra alla Camera dei Deputati, oggi componente del Cga. Per una sera saranno accanto sotto gli stessi colori, come tutti a Tgs Studio Stadio: quelli rosanero.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X