stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Palermo senza calcoli a Firenze, Miccichè: "Partita da vincere"
SERIE A

Palermo senza calcoli a Firenze, Miccichè: "Partita da vincere"

di
Intanto la Lega ha diramato anticipi e posticipi dell'ultima giornata di serie A

PALERMO. La partita che vale una stagione si avvicina ed è proseguita nella giornata di oggi la preparazione del Palermo, in vista della sfida contro la Fiorentina, valevole per la 37esima giornata del campionato di Serie A, in programma domenica 8 maggio alle 15 allo stadio “Artemio Franchi” di Firenze.

Dopo i consueti esercizi di riscaldamento, i rosanero hanno svolto lavori di forza in campo proseguendo con un lavoro tattico e concludendo con una partita finale in campo ridotto. "Andremo a Firenze col coltello tra i denti - ha detto il dirigente rosanero Guglielmo Micciche' -  e' una partita che dobbiamo assolutamente vincere, c’è poco da fare. Mancano ormai due partite e ad oggi saremmo retrocessi per differenza reti rispetto al Carpi. Dobbiamo vincere, o quantomeno fare punti sperando che loro non ne facciano. Non sarà facile, lo sappiamo, ma sicuramente andiamo a Firenze agguerriti”.

Intanto la Lega ha diramato anticipi e posticipi dell'ultima giornata di serie A, Palermo-Verona si giocherà di domenica 15 maggio alle 20,45, in contemporanea con Udinese-Carpi. Se però il Frosinone che giocherà a Napoli sarà ancora in corsa per la salvezza, le tre partite si giocheranno sabato alle 20,45. Se invece anche la Sampdoria, impegnata allo Stadium contro la Juventus, fosse invischiata nella corsa per non retrocedere, le gare si giocherebbero tutte in contemporanea sabato alle ore 18.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X