stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Verso Juventus-Palermo, Zamparini: "Ora serve l'orgoglio dei giocatori"
SERIE A

Verso Juventus-Palermo, Zamparini:
"Ora serve l'orgoglio dei giocatori"

di

PALERMO. Il Palermo proverà a giocarsela, parola di Gianni Di Marzio, consulente di Maurizio Zamparini. La gara dello Juventus Stadium contro la formazione di Allegri è più che proibitiva, ma i rosanero con Davide Ballardini in panchina cercheranno almeno di sfoderare una prestazione d’orgoglio.

Designato l’arbitro che sarà Pietro Giacomelli della sezione di Trieste. Il fischietto giuliano sarà coadiuvato dagli assistenti Matteo Passeri di Gubbio e Mauro Vivenzi di Brescia. Quarto ufficiale Gianmattia Tasso di La Spezia, arbitri addizionali Michael Fabbri di Ravenna e Leonardo Baracani di Firenze.

Intanto dal ritiro di Coccaglio, ai microfoni di TgRegione, parla il presidente rosanero Maurizio Zamparini: “La parte tecnica del Palermo è a posto – dice il patron rosanero - vediamo se adesso i giocatori hanno gli attributi per uscire da questa crisi. Sono tornato sui miei passi richiamando Ballardini perché era la mia prima scelta dopo l’esonero di Iachini. La causa della tragedia di questa stagione è proprio questo turn over che ho dovuto fare con gli allenatori. Magari fosse sempre rimasto Ballardini. Ho parlato anche con la squadra e ho detto loro di giocare con serenità, gli ho anche detto che non sono scarsi e assieme a Di Marzio stiamo cercando di dire ad ogni calciatore che è forte e che sa giocare bene”.

Palermo che prosegue la preparazione a Coccaglio, domani rifinitura e conferenza di Ballardini che non ha ancora parlato dopo il suo ritorno.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X