stampa
Dimensione testo
SERIE A

Palermo, l'ottimismo di Novellino:
"Buona condizione fisica e qualità"

PALERMO. Walter Novellino è soddisfatto. Il suo Palermo sta iniziando a reagire, in allenamento i rosa migliorano, e lui stesso – oggi in sala stampa – parla di una condizione atletica abbastanza positiva.

“Ho trovato una squadra ottima a livello di condizione, mi ha permesso di lavorare nella fase di non possesso – dice Novellino - nella prima partita con il Napoli l’abbiamo fatta discretamente, contro l’Empoli è stata un’ottima gara ma potevamo sfruttare meglio le ripartenze. Su questo ci sto lavorando anche se le assenze dei Nazionali non mi hanno permesso di lavorare con tutti”.

Novellino specifica che la sua squadra in questo momento deve cercare la semplicità, serve innanzitutto quella per uscire dal tunnel: “Un allenatore in questo momento deve cercare la semplicità, deve cercare di ottenere quei 3 punti fermi perché non siamo nel periodo di preparazione dove possiamo cercare qualcosa in più. Ho dei giocatori di qualità nell’uno contro uno come Vazquez, ho bisogno di giocatori di profondità e su questo sto lavorando con Quaison e Trajkovski. Anche con Gilardino, insieme agli altri, devo cercare di proporre il gioco. Le qualità per poterlo fare ci sono, ma senza dare tanti messaggi. Ne servono solo tre: possesso, non possesso e verticalizzazione”.

Novellino non vuole fare tabelle salvezza, si vive alla giornata: “Guardo di partita in partita, Maresca è un trascinatore ed è importante quello che dice. Cercheremo già dalla sfida contro il Chievo di ottenere qualcosa di importante. In casa i tifosi saranno il nostro aiuto. Il presidente è un tifoso, ci carica ma è consapevole della nostra situazione”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X