stampa
Dimensione testo
CALCIO

Al Palermo è iniziata l'era Novellino:
il tecnico potrebbe puntare sul 4-4-2

di

PALERMO. E' iniziata l’era Novellino. Il neo tecnico rosanero ha diretto nel pomeriggio il suo primo allenamento in vista del match di domenica al Barbera contro il Napoli. Per i rosanero una partita d’allenamento a tutto campo con la partecipazione degli Allievi Nazionali di Giuseppe Scurto. Terapie per Edoardo Goldaniga, mentre Achraf Lazaar è rimasto a riposo a causa di una sindrome influenzale.

Novellino ha prima fatto le consuete presentazioni di rito con la sua nuova squadra, particolari abbracci e strette di mano con Cionek che il tecnico ha avuto a Modena e poi con Gilardino ai tempi del Piacenza. “Sono pronto per cominciare questa avventura con tanta voglia e con questo pubblico d’altronde come fai a non averne? – ha detto oggi Novellino subito dopo la firma del contratto - sono molto contento. Con l’aiuto vostro e del pubblico ce la faremo a salvarci”.

Il nuovo Palermo di Walter Novellino dovrebbe scendere in campo con il 4-4-2, modulo adottato dall’ex allenatore del Modena. Nell’undici titolare, tra le sorprese, potrebbe esserci proprio l’impiego di Cionek, pupillo di Novellino al Modena. Da capire invece quale potrebbe essere la collocazione di Vazquez. Assenti nel match di domenica sera Goldaniga e Lazaar.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X