PALERMO

Gilardino: "Spero che lo stadio torni pieno". E in città arriva Arteaga

di
L'attaccante: "Obiettivo 200 gol? Ci proverò, sono motivato"

PALERMO. Ad Alberto Gilardino piace Palermo e piace il Palermo. L'attaccante rosanero si confessa ai microfoni del sito ufficiale, prima della fine del 2015.
"Mi sono ambientato bene, ho avuto la fortuna di trovare un gruppo di ragazzi che mi ha fatto sentire subito a casa. Sono entrato subito nei meccanismi della squadra, sono felice di questa prima parte di stagione. Abbiamo avuto momenti di sofferenza, ma stringendo i denti e lavorando sodo li abbiamo superati. Questo sarà importante per il 2016".

Sui tifosi commenta: "Sono il nostro punto di forza, spero che lo stadio possa tornare pieno come qualche anno fa". Sui giovani: "Il Palermo ha giovani, sia italiani che stranieri, di talento. Palermo è la piazza giusta per loro. Sorrentino? Il capitano è un uomo importante per la squadra, è il capitano: è fondamentale per noi. Obiettivo 200 gol? Ci proverò sicuramente, sono motivato".

Il Palermo riprenderà la preparazione nella giornata di domani, a disposizione di Ballardini ci sarà anche il neo attaccante Arteaga che è sbarcato in città. Il giocatore, giunto da Caracas, sosterrà le visite mediche per poi essere a disposizione di Davide Ballardini. Il giocatore si è detto felice di questa nuova avventura e su Instagram ha commentato:  «Pensa in grande, sogna in grande, credici e otterrai grandi risultati. Inizia il viaggio verso un sogno che ho sempre avuto. Tante emozioni insieme».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X