stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Zamparini: fiducia a Ballardini a gennaio rinforzi
PALERMO

Zamparini: fiducia a Ballardini a gennaio rinforzi

Il presidente rosanero: "Il mio sogno è quello di costruire una scuola calcio"

PALERMO. Dopo aver tuonato contro l'arbitraggio di Marassi, il presidente del Palermo Maurizio Zamparini blinda la panchina del tecnico.  "Ballardini ha la mia fiducia. A gennaio arriveranno i rinforzi necessari, dobbiamo migliorare la difesa e il reparto offensivo. Purtroppo ieri ci sono stati negati tre rigori, che ci avrebbero permesso di vincere la partita".

Zamparini lo ha deto a margine di una premiazione a Udine. "Il mio sogno è quello di costruire una scuola calcio - ha concluso - Un ambiente in cui insegnare ai ragazzi quei valori che oggi si sono persi, soprattutto per colpa della tecnologia che non fa ragionare con il cuore e la passione. Voglio che i giovani tornino a guardarsi negli occhi".

Il presidente del Palermo, Maurizio Zamparini, ha ricevuto questa mattina a Udine un importante riconoscimento alla decima Festa del Mister, appuntamento annuale dedicato ai migliori sportivi dell'anno, promosso dal gruppo provinciale di Udine dell''Associazione Italiana Allenatori di Calcio. Il numero uno della società rosanero è stato premiato come "Personalità dell'anno del mondo dello sport" presso palazzo Antonini Belgrado, sede della Provincia di Udine. "Sono felice di essere qui - ha detto il presidente Zamparini - perché ritengo siano importanti le feste dello sport come questa. Vi ringrazio per questo premio e per aver riportato la mia memoria indietro nel tempo, a quando ero giovane e giocavo nel mio Sevegliano. I miei ricordi più belli del mondo del calcio sono quelli di quando militavo nei dilettanti, dove si giocava per vera passione e non per soldi".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X