stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Maresca: sto bene, pronto per giocare Bologna? Può essere spartiacque
CALCIO

Maresca: sto bene, pronto per giocare
Bologna? Può essere spartiacque

di

PALERMO. La sua è una situazione decisamente strana. Titolare nella passata stagione, quasi un ex in ritiro, nuovamente in auge in queste prime giornate di campionato anche se è stato impiegato pochissimo. La strana storia di Enzo Maresca con il Palermo. Oggi il centrocampista ha cercato di chiarire in conferenza stampa: “Dal rinnovo in poi è successa una situazione abbastanza chiara a chi la conosce come me – dice Maresca - strana per chi non la sa. Dopo l’infortunio con la Roma a fine gennaio mi hanno detto che avrei giocato poco visto che la situazione di classifica era buona e si voleva dar spazio ai giovani. Quest’anno sembrava mutata la strategia della società ed io non rientravo nel progetto del Palermo. Poi è cambiato qualcosa e sono rientrato in gruppo, io sono sempre lo stesso: l’attaccamento verso la maglia e verso la società c’è sempre ed è sempre uguale. Io non posso che ringraziare la società”.

Maresca ha giocato poco, quasi nulla, il centrocampista rispetta le scelte di Iachini: “Il campionato è appena iniziato però io sto benissimo dal punto di vista fisico. Sono arrabbiato perchè non gioco, così come tutti gli altri che non giocano. Più partite fai, più ti senti a tuo agio logicamente”.

Maresca ribadisce il concetto: “Io mi sono sentito messo da parte dalla società per tanto tempo, adesso sono di nuovo dentro da un mese a questa parte. Dal punto di vista mentale mi sento pronto, i problemi fanno parte del passato. Mi dispiace solo che in un periodo mi hanno fatto passare da Salvatore della patria a un giocatore di peso”. Un messaggio in vista della gara di Bologna: “Credo che a Bologna dovremo scendere in campo con uno spirito diverso rispetto alle ultime partite, ma pensando che dovremo fare la partita. Non si sa se sarà uno spartiacque: il nostro è uno dei lavori più belli, siccome è un lavoro che certe volte va male, questo è uno dei momenti in cui bisogna reagire”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X