stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Palermo «camaleonte», Iachini va all'attacco
SERIE A

Palermo «camaleonte», Iachini va all'attacco

di
In Carinzia il tecnico ha insistito sul 4-3-2-1 e sul 4-3-1-2 per dare più imprevedibilità alla manovra, Vazquez il punto fermo

PALERMO. Dopo dieci giorni di ritiro in Carinzia è emerso un dato abbastanza chiaro, il Palermo lavora su un nuovo modulo: il 4-3-2-1 o il 4-3-1-2. Non sono semplici numeri, ma una filosofia di gioco che si distingue nettamente dal classico 3-5-2, cui siamo stati abituati in queste ultime due stagioni.
L'idea è semplice: Iachini sta studiando un nuovo assetto che possa garantire ai rosa quel tocco di imprevedibilità in grado di scardinare le difese più organizzate. Sabato sera prima di dare il «rompete le righe», Iachini è entrato nello spogliatoio per parlare con i suoi ragazzi: una breve chiacchierata, un incitamento a fare sempre meglio e a tenere alta la concentrazione. Sempre. Perché se l'anno scorso i rosa sono stati la sorpresa del campionato, quest' anno le insidie saranno maggiori e la competizione più alta. La pausa servirà proprio a ricaricare le pile in vista della seconda parte del ritiro. Da domani si ricomincia a Ponte di Legno, in provincia di Brescia.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X