stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Sorrentino: "Tifosi, riempite il Barbera l'anno prossimo. Che bello espugnare San Siro"
PALERMO

Sorrentino: "Tifosi, riempite il Barbera l'anno prossimo. Che bello espugnare San Siro"

di
Calcio, campionato, SERIE A, Stefano Sorrentino, Palermo, Calcio
Il portiere del Palermo, Stefano Sorrentino

PALERMO. E' stata una stagione esaltante, soprattutto per Stefano Sorrentino, decisivo in tante partite e assoluto dominatore della porta rosanero. Questa la fotografia della stagione del portiere rosanero, tramite il sito ufficiale del club di Viale del Fante: "Tutti quanti noi sapevamo che l’obiettivo sarebbe stato raggiungere la salvezza. E abbiamo conseguito questo traguardo con ben dieci giornate d’anticipo. E’ stata una stagione strapositiva – dice Sorrentino -. Quando si è reduci da una stagione in cui si sono battuti diversi record in Serie B, le aspettative sono tante e le certezze anche. Sapevamo di essere un buon gruppo, il fatto di aver collezionato tantissimi punti nei mesi invernali ha stupito anche noi. La fotografia più bella del campionato? Non ho dubbi. Vincere a San Siro col Milan. E’ uno stadio con una storia incredibile, la squadra è una di quelle che ha vinto molto nel corso degli anni e non aver subito nemmeno un gol in quella che era la mia 200esima partita in Serie A mi ha fatto molto piacere. Sono tutti fattori che non mi faranno dimenticare quella serata lì".

Per Sorrentino l'apporto dei tifosi e' fondamentale: "Per noi che per tutto l’anno abbiamo faticato e cercato di dare il meglio di noi stessi, essere ripagati con uno stadio pieno come è capitato in occasione del match contro la Fiorentina, ci fa molto piacere. Noi speriamo nel futuro di dare sempre risultati positivi, ma nel frattempo la gente ci deve stare vicino e incitare".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X