stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Contro l’Empoli un Palermo d’assalto
SERIE A

Contro l’Empoli un Palermo d’assalto

Convocato Maresca, fuori Andelkovic, dentro Terzi al fianco di Gonzalez

PALERMO. Per dimenticare la sconfitta di Roma e vendicare il ko dell’andato contro l’Empoli, Iachini sombrava dovesse tornare alla difesa a quattro che tanto bene fece col Napoli e che invece non fu riproposta all’Olimpico. Poi la sorpresa: confermato il modulo con tre difensori centrali.

Torna Maresca tra i convocati, ma resta fuori dai titolari. Il Palermo è alla prova di maturità, ma anche alla prova dei nervi dopo una settimana tra tensioni e polemiche.  Zamparini ha prima bacchettato Iachini, poi il patron friulano ha aperto un duello a distanza con Ferrero.

Con l’Empoli sarà una gara tosta: “Sarri sta dimostrando di essere un grande allenatore – dice Iachini .. Ad Empoli ha avuto tutta la fiducia possibile per esprimere le sue qualità, ha trovato serenità per sviluppare le sue idee. Penso sia un punto ideale per ogni allenatore. In tutti gli ambienti la gavetta è importante, è un fattore di crescita e io vado orgoglioso della mia. Tutti i passaggi della mia carriera sono stati importanti. All’inizio della mia carriera non pensavo di poter giocare con la difesa a tre, poi a Brescia l’ho fatto. Io e Sarri stiamo cercando di fare del nostro meglio, di valorizzare i nostri giocatori e di farli crescere con la mentalità giusta, per cercare sempre i tre punti”.

 

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X