stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Passaporto falso, arrestato pakistano a Palermo in partenza per Parigi
ANTITERRORISMO

Passaporto falso, arrestato pakistano a Palermo in partenza per Parigi

PALERMO. La polizia ha arrestato il 25enne pakistano Aslam Temour, mentre si stava imbarcando su un volo di linea Palermo-Parigi, con un passaporto falso. Al giovane che aveva più volte viaggiato tra la Sicilia e la Francia era stato negato a Pian Del Lago il visto di asilo politico. Grazie al ricorso ad almeno due identità Temour, a partire dal 2011, è riuscito a superare i controlli italiani e transalpini, facendo la spola tra Italia e Francia.

Già nel 2011, attraverso la frontiera di Ventimiglia, è stato riammesso in Italia dalla collaterale polizia francese ed è stato destinatario di un provvedimento di espulsione del Prefetto di Imperia. Del pakistano si è avuta traccia nuovamente nel settembre del 2015 quando sarebbe sbarcato a Catania, proveniente dalla Francia. L'uomo è arrestato per possesso e fabbricazione di documenti di identificazione falsi.

NOTA GESAP.  “Rivolgiamo i complimenti alle donne e gli uomini delle forze d’ordine - dicono Fabio Giambrone e Giuseppe Mistretta, presidente e amministratore delegato della Gesap - che stanno svolgendo, con elevata professionalità e attenzione, l’attività di controllo capillare per garantire la massima sicurezza nello scalo palermitano”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X