stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Autovelox a Palermo, già pronte altre 4 postazioni fisse entro fine anno

Autovelox a Palermo, già pronte altre 4 postazioni fisse entro fine anno

Due saranno installate tra via Paternò e viale Lazio, le altre all’altezza di via Nave e di via Basile
Palermo, Archivio

PALERMO. Quattro nuove postazioni fisse di autovelox saranno installate in viale Regione entro il 2014, e altre due sono previste nel 2015. In tutto dunque nella circonvallazione, nei prossimi dodici mesi, ci saranno otto postazioni fisse. Un modo per controllare nel migliore dei modi i limiti di velocità in quello che è considerato un vero e proprio circuito cittadino, con l’obiettivo di arginare le manie velocistiche di automobilisti e motociclisti indisciplinati.
L’annuncio è stato fatto ai microfoni di Ditelo a Rgs dal vice comandante della polizia municipale, Luigi Galatioto: «Gli autovelox sono sicuramente un grande aiuto per il nostro lavoro - ha detto Galatioto - in viale Regione Siciliana, considerata la strada più pericolosa, ci sono già due postazioni fisse (in via Nave e in Basile ndr), adesso ne aggiungeremo altre quattro, in modo tale da poter rendere più sicura l’intera Circonvallazione e coprire in questo modo tutto il suo asse».
Le nuove postazioni arriveranno entro la fine dell’anno: due saranno installate tra la via Paternò e viale Lazio (una in direzione Catania, l’altra in direzione Trapani), le altre due all’altezza di via Nave e di via Basile (sempre una per carreggiata), in modo tale da rafforzare gli autovelox già presenti in dei tratti di viale Regione Siciliana particolarmente «veloci», dove si sono raggiunte anche delle punte incredibili di 215 chilometri orari.
Nel 2015, invece, le postazioni fisse in viale Regione Siciliana dovrebbero aumentare ad otto, con l’installazione in un altro punto caldo della circonvallazione, nei pressi dello svincolo di Bonagia, sia in direzione Catania che in direzione Trapani. «Abbiamo già in programma anche di montare altre apparecchiature - spiega il commissario Giovanni Iraci, responsabile del nucleo autovelox della polizia municipale - tra quest’anno e il 2015 dovremmo arrivare ad otto postazione fisse, oltre a quelle mobili che usiamo. In questo modo speriamo di aumentare la sicurezza in viale Regione Siciliana».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X