stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Palermo, al Civico revocata la gara per portieri e vigilanti

Palermo, al Civico revocata la gara per portieri e vigilanti

Era stata bandita a maggio. Migliore: «Abbiamo già personale in abbondanza, risparmieremo così 650 mila euro»
Palermo, Archivio

PALERMO. Revocata all’ospedale Civico la gara per portieri e vigilantes bandita a maggio. Lo ha deciso il nuovo direttore generale Giovanni Migliore. «In questo modo risparmieremo 650 mila euro – spiega Migliore – perché già in ospedale abbiamo portieri in abbondanza». Migliore sottolinea che «non ha senso fare un unico bando per portierato e vigilanza armata. Sono due cose completamente diverse. E soprattutto abbiamo revocato il bando perché non servono portieri. Mentre ne faremo un altro per i vigilantes». Il direttore generale fa notare come in servizio all’ospedale Civico ci siano oltre 200 ex pip, molti dei quali vengono già «impiegati in modo efficiente come portieri. Sono stati infatti riqualificati e formati con buoni risultati. Non vedo per quale motivo sprecare 650 mila euro che potranno essere impiegati per altri servizi». ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X