stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Palermo, tensioni dopo il blitz dei vigili in piazza Magione: esposto di Orlando in procura

Palermo, tensioni dopo il blitz dei vigili in piazza Magione: esposto di Orlando in procura

Palermo, Archivio

PALERMO. Le polemiche e le tensioni scatenate dai controlli dei vigili urbani di venerdì scorso sulla movida di piazza Magione a Palermo finiscono in un verbale trasmesso ai magistrati. Come si racconta nell’edizione odierna del Giornale di Sicilia, il sindaco Leoluca Orlando ha inviato un esposto alla procura della Repubblica. Nel verbale ci sono le proteste animate degli abusivi al momento dei controlli della polizia municipale. Controlli che non lasciavano spazio ad alcun tipo di mediazione. Un venerdì sera agitato in cui gli ambulanti avrebbero cercato anche la sponda del consigliere comunale Nadia Spallitta, che al momento del blitz si trovava in piazza Magione insieme al consigliere di circoscrizione Paola Miceli. “Intromissione” che pare abbia irritato lo stesso sindaco che avrebbe fatto avviare l’operazione contro gli abusivi. E sembra che Orlando abbia chiesto chiarimenti alla procura sugli stessi comportamenti tenuti dal consigliere Spallitta.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X