stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Palermo, si ispirano a un gioco americano e prendono a pugni una studentessa senza motivo

Palermo, si ispirano a un gioco americano e prendono a pugni una studentessa senza motivo

PALERMO. La polizia di Palermo indaga su un'aggressione ad una universitaria di 29 anni avvenuta questa mattina all'alba nel capoluogo dell'Isola, in via Todaro. In due si sarebbero avvicinati alla studentessa, le avrebbero chiesto una sigaretta e poi senza motivo le avrebbero sferrato un pugno in faccia. Si tratterebbe del «knockout game», il 'gioco made in Usa che consiste nel prendere a pugni senza motivo i passanti. La studentessa è stata trasportata in ospedale e medicata. Non è in gravi condizioni. La giovane ha raccontato agli agenti che i due aggressori sono andati via ridendo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X