stampa
Dimensione testo

Archivio

Home Archivio Tredici officine abusive, sequestri a Palermo

Tredici officine abusive, sequestri a Palermo

I titolari delle attività commerciali - meccaniche e di carrozzeria per auto e moto - non sono risultati iscritti alla Camera di Commercio. Undici erano sconosciuti al fisco
Palermo, Archivio

PALERMO. Tredici officine tra meccaniche e di carrozzeria abusive per auto e moto sono state scoperte e sequestrate a Palermo da militari della Guardia di finanza nell'ambito di una operazione denominata 'Ghost Repairs, avviata dopo numerose segnalazioni di cittadini pervenute al 117. I titolari delle attività commerciali non sono risultati iscritti alla Camera di Commercio e, in alcuni casi, della partita Iva.

Undici di essi sono risultati completamente sconosciuti al fisco. I militari hanno sequestrato complessivamente quattro forni da carrozziere, nove compressori, sette saldatrici a filo continuo, otto sollevatori elettrici per auto e due sollevatori per moto, sei banconi in ferro con morsa e numerosi. I titolari sono stati sanzionati. La Guardia di finanza ha avviato gli accertamenti per ricostruire il giro di affari degli esercizi e determinare i guadagni dell'attività irregolare e l'ammontare delle imposte sottratte alle casse erariali.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X