stampa
Dimensione testo

Analisi e commenti

Home Analisi e commenti Musotto: «Il carcere un dolore, la macchina della giustizia penale commette molti errori»
IN EDICOLA

Musotto: «Il carcere un dolore, la macchina della giustizia penale commette molti errori»

Palermo, Analisi e commenti
Costantino Visconti e Francesco Musotto

«Trovarsi in cella con la consapevolezza di essere innocenti è davvero una prova umanamente difficilissima. Ho avuto anche una conferma rispetto a una convinzione che da avvocato avevo maturato ben prima: le carceri sono piene di persone che non dovrebbero stare lì. La macchina della giustizia penale fa molti errori. C’è gente che non c’entra nulla, che avrebbe dovuto essere ascoltata di più dagli inquirenti e forse anche difesa meglio». Parole di Francesco Musotto, avvocato ed ex presidente della Provincia di Palermo. Musotto fu poi assolto (l'accusa era associazione mafiosa) e quella vicenda giudiziaria lo ha segnato per sempre.

Di questo ed altro parla con Costantino Visconti, direttore del dipartimento di Scienze politiche dell’Università di Palermo ed editorialista del Giornale di Sicilia, che continua così il suo viaggio sui temi della giustizia attraverso incontri-interviste. Gli articoli precedenti: Stefano Musolino, Giuseppe Pignatone, Marta Cartabia, Fiammetta Borsellino, Giuseppe Di Lello, Marcelle Padovani e Piero Grasso.

Il testo integrale della conversazione con Francesco Musotto sul Giornale di Sicilia oggi in edicola.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X