SERIE B

Questo Palermo non si ferma più: Puscas regala i tre punti in trasferta contro il Lecce

di

Il Palermo sbanca Lecce con il risultato di 2-1 e conquista una vittoria decisamente importante che potrebbe regalargli adesso una nuova dimensione. Rosanero adesso secondi assieme al Verona, una vittoria figlia dei cambi di Stellone che ha voluto vincerla fino alla fine e proprio nei minuti finali ha pescato il jolly Puscas che al minuto 85 ha fatto centro regalando tre punti fondamentali ad una squadra che adesso sembra avere carattere e organizzazione di gioco.

Merito principalmente di Stellone che nella ripresa quando ha capito che il Lecce non aveva più benzina, ha messo dentro forze fresche e ha soprattutto dato maggiore solidità al reparto offensivo. Insomma una vittoria di forza, una vittoria che adesso proietta questo Palermo verso le parti nobili della classifica. Bene ancora Nestorovski autore del primo gol e dell’assist vincente per la rete di Puscas, gol e assist che permettono al macedone di crescere ulteriormente. La cronaca: Stellone alla fine opta per la coppia Nestorovski-Moreo con Falletti a supporto. Partita godibile, il Palermo gioca meglio all’inizio e crea occasioni sulle corsie laterali, soprattutto con Mazzotta che al 18’ ha la palla del vantaggio, assist filtrante di Jajalo che serve Moreo, stop a seguire a favorire Mazzotta, che in corsa con il sinistro però spara alle stelle.

Poi dopo alcuni minuti ancora Mazzotta che da posizione defilata non riesce ad inquadrare la porta. Il Palermo continua a macinare gioco e al 29’ passa in vantaggio: sponda di Falletti e azione personale di Moreo che punta due avversari, palla che carambola al limite dell’area per Nestorovski che approfitta di un rimpallo e calcia in porta aprendo il sinistro, palla all’angolo, 0-1. Il Palermo però si chiude e il Lecce prende campo così arriva il pareggio con Tabanelli che in sforbiciata riesce a trafiggere Brignoli, 1-1. Regna l’equilibrio e così anche nella ripresa.

Al 58’ azione personale di Falletti sulla trequarti e rimpallo che lo favorisce nel tentativo dal limite con il destro: pallone che non si abbassa a sufficienza e si perde sul fondo. I minuti scorrono, il Palermo ha difficoltà ad azionare la punte mentre il Lecce si affida alle ripartenze. Stellone mette dentro Aleesami e Trajkovski per provare a vincerla, rosanero che hanno un discreto palleggio ma non riescono ad incidere. Nel finale dentro anche Puscas, Palermo a trazione anteriore per tentare il colpaccio. All'85’ il Palermo la sblocca, palla dentro, Nestorovski fa sponda di tacco per Puscas che da con una botta terrificante batte Vigorito, 1-2. Brignoli dopo due minuti è bravo a salvare su Pettinari che conclude a botta sicura. Finisce 1-2, vittoria d’oro per i rosanero.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X