POLIZIA MUNICIPALE

Palermo, sequestrata una friggitoria ambulante: panelle e crocchè fritte in olio esausto

di

Nuova denuncia della polizia municipale di Palermo nei confronti di un venditore ambulante. Questa volta ad essere preso di mira un uomo che vendeva panelle e crocchè in cattivo stato di conservazione in via Tricomi, nei pressi dell’ospedale Civico di Palermo.

La polizia municipale ha denunciato l'ambulante, E.A., di 36 anni, all'autorità giudiziaria; friggeva in olio esausto panelle e crocchè che sono state riscontrate in cattivo stato di conservazione. Gli agenti del nucleo controllo attività commerciali su area pubblica hanno proceduto al sequestrato e hanno avviato a distruzione gli alimenti, consistenti in 3 chili di panelle, 9 chili di crocchè e trenta panini, oltre ad una bombola di gas da 15 chili e 20 chili di olio esausto.

Dai controlli, l’ambulante, inoltre, è risultato abusivo, sprovvisto di autorizzazioni alla vendita e sanitarie e la motoape utilizzata per l'attività ambulante, non aveva copertura assicurativa e quindi sequestrata. La sanzione inflitta è di 4.500 euro.

Non si tratta del primo caso riscontrato da parte della polizia municipale e non sarà, purtroppo, neanche l'ultimo. Diverse le denunce negli ultimi mesi: carenze igienico-sanitarie, cibi in cattivo stato di conservazione, licenze scadute da anni o mai avute e attività di vendita posizionata su area pubblica. Sono le infrazioni maggiormente riscontrate e che fanno scattare l'immediata denuncia all'autorità giudiziaria.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X