STRUMENTO INNOVATIVO

Calcio, arriva a Palermo il "T4 Pro": "Nasce per la formazione dei giovani portieri"

di
European Soccer Camp 2018, T4 Pro, Jorge Fernandes Veloso, Palermo, Sport
In foto un allenamento con il T4 Pro. Credit: LifePhoto

Arriva a Palermo - per la prima volta in Italia - uno strumento innovativo, ottimo per la formazione di giovani portieri ma anche per il professionismo. Stiamo parlando del T4 Pro, un trapezio in cui ogni lato è dotato di una rete stretta che permette alla palla di rimbalzare, per effettuare 50 colpi al minuto con le mani e 40 con i piedi.

Uno strumento portato nel capoluogo siciliano dall'allenatore dello Standard Liegi, il portoghese Jorge Fernandes Veloso, in occasione dell'European Soccer Camp 2018" organizzato da La Cavera Academy.

“Il T4 Pro è leggero e stabile, una piramide con sei lati. Ogni calciatore – spiega Veloso – ha un feedback diretto sul gesto tecnico e può correggere i difetti immediatamente senza intralciare il lavoro degli altri compagni, aumentando i carichi e riducendo il tempo di apprendimento”.

Veloso spiega di aver già lavorato in passato con un dispositivo chiamato "Chuk" con una sola faccia. "Ma era fastidioso aspettare il proprio turno dopo aver lanciato la palla. Quindi, ho immaginato di mettere quattro reti e saldarle tra loro". Il T4 Pro esiste anche in versione smontabile ed è stato progettato in dieci anni.

 

 

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X