DENUNCIATI

Razzia di cellulari in spiaggia a Mondello, la polizia ferma due ragazzi in fuga in autobus

Ladri in azione sulla spiaggia di Mondello. In particolare la polizia, in azione i poliziotti dell’Ufficio Prevenzione Generale ed i colleghi del Commissariato Mondello, sono riusciti a bloccare una vera e propria razzia di cellulari sulla spiaggia ai danni di bagnanti e turisti.

Alcuni bagnanti, ieri ad ora di pranzo, si sono presentati in commissariato, a poca distanza dalla spiaggia, per denunciare il furto dei loro telefoni, lasciati incustoditi ed hanno indicato due giovani sospetti, che si erano poi allontanati con mezzi pubblici dalla borgata marinara.

La segnalazione è stata diramata, via radio, dalla Centrale Operativa della questura ed è stata raccolta dalle “volanti” in servizio in ingresso ed in uscita dlla borgata.

Due equipaggi hanno raggiunto e fatto fermare un affollato autobus di linea al cui interno  sono stati individuati due giovani, uno dei quali aveva con sé una grossa borsa contenente nove telefoni cellulari ed una cassa bluetooth, sulla cui provenienza non ha saputo fornire spiegazioni convincenti.

I cellulari sono stati riconosciuti dai legittimi proprietari presenti in commissariato che, oltre a tirare un sospiro di sollievo per avere evitato il cospicuo danno, hanno ringraziato la polizia per il celere ed efficace intervento.

I due giovani sono stati denunciati, a piede libero, per il reato di furto continuato, aggravato, in concorso.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X