CORSA ALLA A

Palermo, Pomini: "Vogliamo vincere". Intanto altra tegola: si è fermato Rolando

di

Serve vincere e basta. Il Palermo avvia i motori in vista del match di Salerno di venerdì sera. Rosanero costretti a vincere per mantenere almeno il quarto posto e poi ovviamente sperare nei risultati negativi delle dirette concorrenti, sia per quanto concerne i play-off che per una possibile promozione diretta, ipotesi quasi irreale.

Tegola, però, per Stellone, si è fermato Rolando, il laterale non solo non ci sarà per la partita di Salerno ma rischia anche di saltare eventualmente un paio di gare dei play-off. A seguito di un risentimento procurato durante la gara di sabato contro il Cesena, Gabriele Rolando ha, infatti, riportato una lesione di primo grado al muscolo adduttore lungo. Il calciatore ha già iniziato il percorso fisioterapico del caso.

Andrea Accardi, Giuseppe Bellusci ed Ilija Nestorovski hanno svolto una parte del lavoro col gruppo, proseguendo con un allenamento differenziato. Lavoro differenziato e fisioterapie per Josip Posavec. Lavoro con i fisioterapisti per Igor Coronado, Gabriele Rolando ed Aljaz Struna.

I rosanero torneranno in campo nella giornata di oggi per una seduta a porte chiuse. “Dobbiamo prepararci a giocare e vincere venerdì – ha detto il portiere Pomini - poi vedremo quello che succederà. Dobbiamo darci delle risposte, tra 4 giorni si torna in campo. Il resto è tutto contorno che non deve interessarci. Tante volte il risultato condiziona il giudizio sulla prestazione o sullo stato di salute con la squadra. Ma col Cesena è stata la miglior partita da quando è arrivato mister Stellone. Nessun verdetto è ancora scritto, abbiamo la voglia di vincere venerdì ed eventualmente da sabato penseremo ai play-off. Lo spogliatoio ci crede, abbiamo tutti voglia di giocarcela fino alla fine”.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X