NUOVO GOVERNO

M5s-Pd, Forello: "Al Comune di Palermo Orlando incompatibile con i Cinquestelle"

comune di palermo, m5s, nuovo governo, pd, Leoluca Orlando, Ugo Forello, Palermo, Politica
Ugo Forello, candidato sindaco del M5s

PALERMO. "Leoluca Orlando non pensi che le dinamiche nazionali (legate a una legge elettorale scritta per bloccare il M5S) e quindi un'eventuale intesa politica di governo dei cinquestelle col Pd, abbiano risvolti anche con lui a Palermo: non hanno nulla a che vedere con la realtà locale".
Lo afferma in una nota il capogruppo del Movimento 5 Stelle al Comune di Palermo, Ugo Forello, commentando le parole di ieri del sindaco sul possibile accordo di governo tra grillini e dem.
"È sotto gli occhi di tutti che il modello di gestione e cura della cosa pubblica che proponiamo sono incompatibili con l'azione intrapresa dal sindaco negli ultimi anni - continua Forello - A livello nazionale lo sforzo del Movimento deve proseguire, con l'obiettivo di dare al nostro Paese un governo che possa realizzare quel cambiamento tanto desiderato dai cittadini, attraverso la stesura di un contratto con la forza politica che si dichiarerà disponibile. Così come dovrà continuare d'opposizione. Ma è bene ricordare che il sindaco, oggi, appare estraneo pure al suo partito, il Pd, con cui si è unito esclusivamente per opportunità politica prima delle elezioni nazionali che a Palermo ha perso, dopo la debacle delle regionali".
"Orlando è ormai uno dei pochi esponenti - conclude - della vecchia politica che resiste al potere da oltre trent'anni e, rispetto a tutto ciò, auspichiamo di cambiare presto pagina".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X