POLIZIA FERROVIARIA

Palermo, sorpreso a rubare cavi di rame alla stazione di Brancaccio: arrestato pregiudicato

di

PALERMO. Sorpreso a rubare cavi di rame alla stazione ferroviaria di Brancaccio. Si tratta di  Cristian Rizzuto, di 29 anni. Il personale di protezione aziendale di Trenitalia ha notato dei movimenti sospetti  vicino ad una motrice parcheggiata in quel deposito locomotive.

Gli agenti della polizia ferroviaria sono andati sul posto e hanno sorpreso, in fragranza di reato, Rizzuto con in mano un coltello da cucina dalla lama in acciaio lunga 10 centimetri, che era stato utilizzato per tagliare le trecce di rame.

Nell’altra mano aveva una busta contenente la refurtiva. Il ventinovenne è stato fermato mentre stava cercando di uscire dallo scalo. I poliziotti lo hanno fermato e lui non ha opposto alcuna resistenza lasciando cadere il coltello da cucina e la busta.

Rizzuto è stato portato negli uffici della polfer ed è emerso che a suo carico vi era già un avviso orale  emesso dal questore di Palermo. Rizzuto era riuscito a tagliare cinque spezzoni di diversa lunghezza, per un totale di 3 chili di rame che è stato restituito a Trenitalia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X