ALLO ZEN 2

Droga nascosta nel contatore dell'acqua, arrestato a Palermo

di

PALERMO. I carabinieri della stazione di San Filippo Neri hanno arrestato un palermitano di 28 anni, Francesco Unniemi,  con l’accusa di spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti.

I militari tenevano d'occhio "scambi" sospetti in uno dei padiglioni dello Zen 2, in via Senocrate Di Agrigento. I carabinieri hanno così ricostruito i movimenti del 28enne. Secondo quanto ripreso dai militari, il giovane nascondeva la droga in un contatore dell'acqua.

Nel corso della perquisizione del contatore i militari hanno trovato 34 dosi di hashish, 5 dosi di marijuana e 103 euro. Dopo la convalida dell’arresto, il giovane è stato sottoposto all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

 

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X