Bagherese salva un rondone: così è nata un'amicizia con due gatti e un coniglio

di
BAGHERIA. Avrebbe dovuto prendere il volo con l’arrivo della primavera, ma “Rondy, la piccina” - così è stata chiamata - un rondone dal piumaggio nero con il mento bianco, ha deciso di rimanere con il sessantenne Salvo Sutera, impiegato bagherese d'adozione. È stato lui a trovarla mesi addietro nella "città delle ville".
“Stavo parcheggiando l’auto nella parte alta di via Città di Palermo, quando ho notato una piccola macchia nera muoversi sull’asfalto.  - racconta Salvo - Ho capito subito che si trattava di un uccellino e mi sono adoperato per metterlo in salvo. Diverse macchine, infatti, non vedendolo, l’avrebbero sicuramente schiacciato. Mi veniva incontro facendo dei movimenti impetuosi con le ali, ma non riusciva a staccarsi dal suolo. L’ho preso con me, l’ho portato in casa e ho deciso di prendermene cura. All’inizio nutrirlo è stato davvero difficile, ma documentandomi e facendo diverse prove alla fine sono riuscito a farlo mangiare”.
Rondy, dalla ali lunghe a mezza luna e dalla coda forcuta, allora caduta probabilmente da qualche nido, ora sta bene e mangia sei volte al giorno, ma non è ancora pronta per librarsi nel cielo.
“Essendo un uccello migratore avrebbe preso il volo insieme a qualche stormo. Tuttavia, nonostante io abbia fatto dei tentativi, ormai è da parecchi mesi che è in casa e di andare via non ne vuole proprio sapere.  Per nutrirla indosso un grembiule, il rondone si posiziona sopra il mio petto e in direzione del becco gli avvicino il cibo”.
Il volatile si è adattato all’ambiente domestico con semplicità e naturalezza, riuscendo a convivere sotto lo stesso tetto con due felini e un coniglio testa di leone.  L’uccello ha poi stretto un legame particolare con il gatto grigio Mau: spesso i due, trascorrono il pomeriggio l’uno accanto all’altro, guardandosi curiosi. Talvolta Rondy non esita, quasi fosse un gesto d’affetto, a lanciare qualche lieve beccata sul muso del felino, che, tollerante e amichevole, non ha mai alzato contro una zampa.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X