CHIESA SAN ROCCO

La storia dei frati cappuccini di Caccamo nel nuovo libro di Domenico Campisi

PALERMO. Dalla fondazione agli ampliamenti del convento dei frati cappuccini e dell’annessa chiesa di San Rocco di Caccamo, senza tralasciare i benefattori che sono intervenuti nei secoli e gli artisti che hanno impreziosito il complesso del XVII secolo.

È l’argomento dell’ultima opera letteraria di Domenico Campisi, storico caccamese che ha al suo attivo decine di pubblicazioni sul piccolo centro medievale. Il volume dal titolo “Il convento e la chiesa dei frati cappuccini a Caccamo” è arricchito dalle foto di Enzo Brai e sarà presentato dal Vescovo di Caltagirone monsignor Calogero Peri, domani alle 19, nella stessa chiesa.

Interverranno: fra Salvatore Zagone, Ministro Provinciale dei Frati Minori Cappuccini di Palermo, il Sindaco di Caccamo Nicasio Di Cola, Maria Concetta Di Natale dell’Università di Palermo, fra Marco Lentini, Guardiano del Convento e Salvatore Concialdi, Ministro pro tempore della fraternità O.F.S. di Caccamo. La presentazione sarà seguita dalla mostra fotografica che rievoca l’attività della fraternità nei decenni passati.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X